Lumaconi ripieni al salmone con finocchi al burro tartufato

Facebooktwittergoogle_plusmailby feather

 

 

Ingredienti: 

-filetto di salmone affumicato Upstream il salmone di Claudio Cerati

-50 gr.certosino

-50 gr.caprino fresco

-1 finocchio

-burro aromatizzato al tartufo bianco

-uova di salmone Upstream

-prezzemolo, sale e pepe

-pasta “Lumaconi” di semola di grano duro (3 per piatto)

-zenzero fresco

 

Procedimento

Portare ad ebollizione l’acqua per la pasta  e cuocere i lumaconi per circa 4-5 minuti mantenendoli al dente.

Nell’acqua di cottura lessare un finocchio tagliato precedentemente a fettine.

In un piatto amalgamare il caprino fresco con certosino, prezzemolo, pepe e salmone tagliato finemente.

Riempire i lumaconi , adagiarli su una pirofila, aggiungere un filo d’olio evo e infornare per circa 5 minuti con un cucchiaio di acqua di cottura a 180°. 

Aggiungere sale e pepe .

Una volta lessati i finocchi predisporli sul piatto e aggiungere del burro aromatizzato al tartufo, adagiare sopra i finocchi i lumaconi, aggiungere fettine di salmone, utilizzate la barba del finocchio per decorare e dare freschezza al piatto.

aggiungere a piacere le uova di salmone.

Grattugiare un pizzico di radice di zenzero.

 

In abbinamento consiglio: Oltrepo Pavese Metodo Classico D.O.C.G “Riserva del Fondatore”

dell’azienda Marchesi di Montalto in Montalto Pavese. 100% Pinot Nero.

Uno spumante dal colore dorato, brillante. Con il suo bouquet e i suoi sentori tostati di nocciola e con la sua splendida mineralità, si sposa perfettamente con questo piatto, con il salmone, il burro al tartufo bianco e con la freschezza delle uova di salmone.

Assolutamente da provare!

 

 

   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *