Il Risotto dell’Autunno Pavese

Facebooktwittergoogle_plusmailby feather

 

Risotto ispirato dalla manifestazione enogastronomica pavese tenutasi dal 22 al 25 settembre nel cortile del meraviglioso Castello Visconteo di Pavia.

Riso Carnaroli da Carnaroli Pavese dell’azienda Agr.Pagliari Antonio e Teresa di Pagliari Lauretta, pasta di Salame d’Oca di Mortara Igp della Corte dell’Oca di Gioacchino Palestro, Raspadura della Formaggeria Pavese e l’uva, simbolo delle aziende del vino dell’Oltrepò Pavese. A questo piatto abbinerei un Oltrepò Pavese Riesling DOC o un Oltrepò Pavese Metodo Classico DOCG (base Pinot nero) per la loro freschezza e acidità.

 

 

 

INGREDIENTI per 4 persone:

– riso Carnaroli da Carnaroli Pavese 200 gr.

-pasta di Salame d’Oca di Mortara Igp 100 gr.

-uva, un grappolo

-brodo vegetale

-Raspadura q.b

-burro q.b

 

PROCEDIMENTO:

Dopo aver preparato il brodo vegetale con carota, cipolla e sedano,

in un tegame antiaderente tostare il riso carnaroli, aggiungere la pasta di salame e sfumare con un calice di spumante Oltrepò Pavese DOCG, portare a cottura e aggiungere qualche chicco d’uva.

A fuoco spento mantecare con un pezzetto di burro.

Impiattare con raspadura qualche chicco di uva colorata e qualche ciuffetto di rosmarino.

 

Buon appetito!

N.B. Hai un ristorante e sei a caccia d’idee nuove? Vuoi rinnovare la proposta della tua attività all’insegna delle delizie dell’Oltrepò Pavese? Scrivimi: gaia@tasteofoltrepo.it.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *